Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

Pellegrinaggio a Montesenario – 2 Dicembre 2018

dicembre 2 @ 8:00 - 19:00

Pellegrinaggio a Montesenario
Domenica 2 Dicembre 2018 Prima domenica dell’Avvento

A/R 14 km
Tempo previsto comprensivo di soste: ore 5

VETTOVAGLIAMENTO: Piccoli generi di conforto (cioccolata, frutta secca, miele, sali minerali). Acqua.
ABBIGLIAMENTO: Medio da trekking, scarponcini (no scarpe ginniche), giacca a vento, K Way, una sciarpa, guanti e un cappello di lana. Dato che partiremo con i primi chiarori del mattino, conviene dotarsi anche con una piccola torcia. La mappatura della la zona è rilevata su cartografia dei sentieri e rifugi, scala topografica 1:25000 nn. 26/27 (Dintorni di Firenze e Mugello). Edizioni Multigraphic
NOTE: Il pellegrinaggio è stato proposto da Padre Ferdinando cell.: 3392878018. Per motivi tecnici non saranno ammessi animali. Gli accompagnatori non assumono alcuna responsabilità nei confronti dei Partecipanti per ogni eventuale incidente od infortunio che dovesse verificarsi prima, durante o dopo l’escursione per negligenza o mancato rispetto delle indicazioni fornite. Accompagnatori: Umberto Marmugi – Gianluca Paladini – Rossella Onorati.

Prenotazioni e informazioni:
Umberto cell. 3381083785, Gianluca cell. 3400934918.

PROGRAMMA:
DOMENICA 2 dicembre 2018
Ore 5,00 ritrovo presso IL CIMITERO DI CAMPOMIGLIAIO.
Una breve preghiera Ore 5,15 partenza
Durante il percorso ci saranno tre tappe:
– la prima presso il podere PINZIBERTI;
– la seconda a Badia di BONSOLLAZZO;
– la terza AI PIEDI DI MONTE SENARIO di fronte all’edicola della Madonna
si sale recitando il S. Rosario;
– Ore 8,00 santa messa;
– Ore 8,45 colazione;
– Ore 9,45 incontro sul tema: Maria donna dell’attesa”

—–AVVISI—–
Durante il percorso ci sarà una macchina per pronto intervento. * Se dovesse piovere si salirà in macchina.

DETTAGLIO DEL PROGRAMMA
Ritrovo al Circolino di Campomigliaio (S. Piero a Sieve) alle ore 5.00 e partenza alle 5.15, dove svolteremo a destra; subito dopo aver attraversato il ponte della ferrovia percorriamo una strada stretta con un piccolo ponte che attraversa il torrente Garza e proseguiamo ancora per un po’ in salita fino a scorgere sulla destra il parcheggio del cimitero di Campomigliaio.
Qui faremo la preghiera alla madonna che ci illumini la via del nostro pellegrinaggio. Il punto di Partenza è situato a m. 246 s.l.m. Teniamo la destra in direzione Sud per il sentiero n. 60, che sale costeggiando campi incolti, fino a raggiungere la casa colonica di Poderuzzo; dopo un centinaio di metri ci teniamo sulla sinistra (direzione sud-est) con il sentiero Cai 00 (Via degli Dei), i segni in bianco e in rosso si distinguono bene su un traliccio in cemento. La strada prosegue per un lungo tratto in salita fino a raggiungere il Podere Pinziberti, m 425, punto di confine fra Vaglia e San Piero a Sieve, qui faremo la seconda sosta con un minuto di riflessione accompagnato da una preghiera. Si continua salendo fino al crocevia segnato 00 (via degli Dei), da qui la strada si riduce a un sentiero campestre che si inoltra nel bosco misto di quercia e palina, fino a collegarci con la strada della Tassaia, a sinistra in direzione est, si prosegue per Badia del Buonsollazzo, m. 541 (punto panoramico), con vista sul territorio del Mugello e sul lago di Bilancino. Qui avremo modo di fare anche un piccolo spuntino con una breve sosta, si riprende il cammino sulla strada mantenendo la destra fino a scorgere l’entrata del sentiero segnato per Montesenario.
Si sale un sentiero stretto costeggiando sulla destra il bosco di palina e sulla sinistra un piccolo torrente in secca si raggiunge la fattoria La Sodera, proprio di fronte ad essa si apre un ampio spazio di campo che taglieremo salendo sulla sinistra di fronte alla casa, fino a riprendere il nostro sentiero 00 Fi-Bo (Via degli Dei). Si continua ancora per un breve tratto in salita fino a raggiungere il crocevia di Porticciola, m. 687, segnato con una Croce che collega i comuni di Firenze-Vaglia-Borgo S. Lorenzo teniamo la stessa direzione che tende a salire. Da qui poi ci dirigiamo verso il Tabernacolo dedicato alla Madonna, dove ci fermeremo per fare una preghiera di ringraziamento, è l’ultimo accesso che ci porta diretti al Santuario, dove ci aspetta padre Nando, pronti per assistere alla funzione della SS. Messa delle ore 8; verso le 8.45 ci aspetta la colazione ospiti dei Frati che ci riserveranno nel proprio cenacolo; alle 9.45; il programma prosegue con l’incontro dal Tema “Avvento tempo di speranza”. organizzato da Padre Nando. Verso le ore 10,30 ci congediamo con un arrivederci alla prima domenica di Quaresima. Si riprende il cammino si ritorna sui nostri passi in direzione di Porticciola e poi giù a ripercorrere il sentiero che avevamo percorso in salita.

CANTA E CAMMINA
Verso  MONTE SENARIO per iniziare l’avvento

Ti lanciamo una sfida
E’ tradizione che un piccolo gruppo di amici iniziano i tempi forti dell’anno liturgico (Avvento e Quaresima) con un pellegrinaggio a piedi da Campomigliaio a Monte Senario (14 km ) con andata e ritorno. La comunità dei frati di Monte Senario desidera mantenere viva questa tradizione, partecipare attivamente all’organizzazione e dare un’accoglienza fraterna ai pellegrini

 

 

Dettagli

Data:
dicembre 2
Ora:
8:00 - 19:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Sacro Eremo di Montesenario
Telefono:
+39055406441
Email:
montesenario@libero.it
Sito web:
https://www.montesenariosacroeremo.eu

Luogo

Sacro Eremo Di Montesenario
Via Montesenario, 3474/A
Vaglia, Firenze 50036 Italia
+ Google Maps
Telefono:
055406441